NOVUS OFFICINA CULTRIS
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il mio terzo serramanico
Dom Nov 05, 2017 12:21 pm Da Crono

» 5° Edizione ISTA FAIR all'Altana del Motto Rosso Gattico (NO)
Lun Ott 09, 2017 5:27 pm Da doriano

» Centro Arcieristico Altana Del Motto Rosso
Dom Ott 08, 2017 10:07 am Da doriano

» 4° Edizione ISTA FAIR all'Altana del Motto Rosso Gattico (NO)
Dom Ott 08, 2017 10:04 am Da doriano

» kydex e attrezzatura
Ven Dic 30, 2016 5:26 pm Da manuel77

» INCISIONI "PUNTA E MARTELLO"
Ven Ott 14, 2016 7:22 pm Da etabeta47

» From Hammer to Axe
Mer Set 28, 2016 1:48 pm Da Jarl Mathan

» Evil brut de forge
Mer Set 28, 2016 1:44 pm Da Jarl Mathan

» Hunting Knife
Mer Set 28, 2016 1:39 pm Da Jarl Mathan

Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 28 il Gio Nov 06, 2014 12:13 pm
Argomenti simili
    I postatori più attivi del mese

    I postatori più attivi della settimana

    Dicembre 2018
    LunMarMerGioVenSabDom
         12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31      

    Calendario Calendario


    Il mio secondo, strano, serramanico

    Andare in basso

    Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Crono il Lun Mar 09, 2015 9:56 am

    Lama forgiata da un cuscinetto, collarino in ottone e legno... non conosco il nome, ma lo ho già utilizzato per altro ed è abbastanza duro.
    Lunghezza lama 78mm
    Lunghezza totale 170mm
    Lunghezza richiuso 92mm
    Pieno di difetti, tra cui il foro del perno storto e il filo che durante la tempra si è imbarcato. A voi i commenti.
    La lama in lavorazione
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    " />
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    "Il colmo per un affilatore? trovare una ragazza e non riuscire a farle il filo"

    Francesco Zanaglio
    avatar
    Crono
    junior
    junior

    Messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 08.02.15
    Età : 40
    Località : Vallecamonica Bs

    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Ospite il Lun Mar 09, 2015 10:39 am

    il legno sembra un pò il dosso che usa il dori...
    il coltello comunque è bello! mi piace!!! Dunque l'acciaio è da cuscinetto? dunque 100cr6! ne ho sentito parlare bene! come lo hai temprato? in acqua? olio? e quanto era spesso il filo al momento della tempra??

    Twisted Evil bel lavoro

    Ospite
    Ospite


    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da doriano il Lun Mar 09, 2015 1:10 pm

    bello, un pò spartano ma ha il suo fascino
    il legno e bosso, l'acciaio ha buone propietà se temprato a dovere
    bravo bel lavoro

    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
    Doriano Giordanella
    avatar
    doriano
    Admin
    Admin

    Messaggi : 530
    Data d'iscrizione : 25.09.14
    Età : 55
    Località : Galliate -NO-

    http://www.coltelloperpassione.com/

    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Ospite il Mar Mar 10, 2015 3:57 pm

    Perchè no strano ma di fascino!!! Bravo!!!

    Ospite
    Ospite


    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Crono il Mer Mar 11, 2015 1:40 pm

    Grazie ragazzi, troppo gentili.
    Ho paura che l'aggettivo spartano mi seguirà per molti lavori Very Happy
    Lo chiamo strano perché è nato come esperimento a 360°, un banco di prova per le varie fasi costruttive. Anche la forma della lama e del manico si sono evolute durante la lavorazione. 
    L'acciaio dovrebbe essere proprio il 100cr6 l'ho temprato nell'acqua emulsionata che si usa come refrigerante nelle macchine utensili, miscelato in modo da lasciarlo denso tipo olio. E' un acciaio interessante, sotto i 3mm di spessore tende a temprarsi superficialmente col solo raffreddamento in aria. Infatti, dopo la forgiatura, ho scaldato di nuovo la lama e l'ho immersa nella cenere per raffreddarla lentamente. Così facendo si lavora molto bene anche con lima. 
    Il filo prima della tempra non l'ho misurato  confused a occhio da 0,3 a 0,5mm.
    Mi sono dimenticato una foto
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />

    _________________
    [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    "Il colmo per un affilatore? trovare una ragazza e non riuscire a farle il filo"

    Francesco Zanaglio
    avatar
    Crono
    junior
    junior

    Messaggi : 30
    Data d'iscrizione : 08.02.15
    Età : 40
    Località : Vallecamonica Bs

    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Ospite il Gio Mar 12, 2015 9:45 am

    A me pare venuto bene, complimenti!

    Ospite
    Ospite


    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Ospite il Gio Mar 12, 2015 1:41 pm

    Non conosco ancora il 100cr6 ma posso dirti che anche con l'olio emulsionabile, se hai uno spessore al filo troppo fine, rischi cricche e stortature Very Happy non sono sicurissimo ma può tranquillamente spegnerlo anche in olio! (che tendenzialmente non mi ha mai dato i problemi sopracitati)

    Ospite
    Ospite


    Torna in alto Andare in basso

    Re: Il mio secondo, strano, serramanico

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    Contenuto sponsorizzato


    Torna in alto Andare in basso

    Torna in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum